Confische a ‘ndrangheta e Casamonica, Zingaretti: “Grazie a forze dell’ordine e magistratura”

"La confisca di beni per 30 milioni di euro rappresenta un nuovo duro colpo assestato alla 'Ndrangheta e al clan dei Casamonica, al quale sono stati sequestrati anche immobili e proprieta' che potranno essere riconvertiti con nuove finalita' sociali e restituiti alle nostre comunita'. Un grazie alla Magistratura e alle Forze dell'Ordine, che tutti i giorni con forza e determinazione lavorano duramente per garantire sicurezza e legalita'". Lo scrive in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.