Parco della Sila, continuano gli incontri del commissario con i sindaci del comprensorio

Aprigliano, Celico, Spezzano Sila, Acri, Longobucco e Bocchigliero nel cosentino oltre a Taverna (CZ) e Zagarise (CZ), i comuni fino ad oggi visitati, dal commissario del Parco Nazionale della Sila, Francesco Curcio. Nel corso dei vari incontri che si sono tenuti, Curcio ha fatto il punto della situazione sui vari progetti avviati e sostenuti dal Parco e che riguardano opere nuove oppure da risistemare. Ad Acri, uno degli ultimi comuni visatati. Il commissario Francesco Curcio, insieme al direttore f.f., Giuseppe Luzzi, hanno incontrato il vice sindaco, Rossella Iaquinta, la quale ha illustrato i progetti che intende realizzare l'amministrazione comunale nel territorio che ricade nell'area Parco, dalla installazione di una serie di fototrappole per un maggiore controllo contro l'abbandono incontrollato di rifiuti ed un piano di comunicazione e di vigilanza che verranno avviati con l'inizio della prossima stagione estiva.