Le Province calabresi ribadiscono, ancora una volta, che sulla vicenda del trasporto e servizi ai disabili le competenze sono regionali

In merito alla lettera della senatrice Bianca Laura Granato in risposta all'assessore regionale Angela Robbe sull'attivazione del servizio di trasporto disabili, l'Upi Calabria specifica quanto segue:
"Le Province calabresi ribadiscono, ancora una volta, che sulla vicenda del trasporto e servizi ai disabili le competenze sono regionali. In particolare dell'assessorato alla Pubblica istruzione, e che il servizio deve essere garantito con fondi nazionali del ministero dell'Istruzione a tutt'oggi non assegnati. Abbiamo ribadito, nel mese di luglio – ha affermato il presidente di Upi Calabria, Enzo Bruno - che per attuare il servizio, su delega, era necessario che alle Province venisse assegnato un fondo con relativa anticipazione per poter iscrivere la voce in bilancio e avviare le relative gare. Ma a tutt'ora nessuna comunicazione è pervenuta agli Enti intermedi, tanto meno a quella di Catanzaro, né in ordine al riparto né in ordine all'anticipazione".