Nuova veste grafica per "Calabria on web"

Da qualche giorno, "Calabria on web" -. lo strumento con cui il Consiglio regionale fa informazione nella Rete coniugando notizie brevi sulle attività istituzionali con l'approfondimento culturale, sociale ed economico - ha una nuova veste e si presenta ai suoi lettori con l'obiettivo di utilizzare le nuove tecnologie per concretizzare, di più e meglio, il diritto costituzionale del cittadino ad essere informato sulle attività del "Palazzo". Il giornale on-line, il cui direttore politico è il consigliere regionale Giuseppe Neri, membro dell'Ufficio di Presidenza, e il direttore responsabile il giornalista Romano Pitaro, si dota di una rinnovata configurazione grafica e di una nuova interfaccia multimediale per continuare a parlare ai calabresi, in conformità alle previsioni del Piano editoriale adottato a inizio di legislatura: il primo Piano della comunicazione della storia del regionalismo calabrese. "Con il restyling di Calabria on web, compiamo un altro passo avanti lungo la strada dell'innovazione tecnologica che è parte integrante delle nuove dinamiche dell'informazione, anche in campo istituzionale", commenta il presidente dell'Assemblea legislativa, Nicola Irto: "Il Consiglio - aggiunge - ha adeguato al cambiamento dei tempi il suo storico house organ, la rivista 'Calabria', da cui deriva la testata web edita dall'Ente. Si tratta non di un competitor delle testate del panorama calabrese che, quotidianamente, compiono un encomiabile sforzo volto a informare i cittadini anche sulle attività del 'Palazzo', ma di un contenitore diverso: un luogo virtuale nel quale le notizie istituzionali, che vanno a integrare quelle già offerte dal portale del Consiglio, si uniscono agli approfondimenti socio-culturali e alle 'good news'. Queste ultime esistono ma vanno solo 'scovate' e Calabria on web lo fa, in linea con la propria mission di attribuire un valore aggiunto, in termini di reputazione, al territorio e alla comunità calabrese". Sfogliando il magazine, è possibile riscontrare sezioni tematiche opportunamente rielaborate, a partire dalle rubriche fisse, assegnate a esponenti di chiara fama del nostro contesto culturale. E sezioni migliorate, pur nella loro diversità di genere e settori, all'altezza delle sfide che le nuove tecnologie propongono ad un'Istituzione come l'Assemblea legislativa regionale, che persegue l'obiettivo di essere un'autentica 'casa di vetro' per i cittadini. "Con Calabria on web – commenta il consigliere regionale Giuseppe Neri - che si aggiunge alle altre innovazioni, oggi, senza tema di smentita, il Consiglio regionale può vantare di possedere livelli di trasparenza tra i più elevati in Italia e in Europa. Informazione e rapida accessibilità continueranno, dunque, ad essere strumenti imprescindibili, per mettere in circolazione i saperi, la memoria storica e l'identità peculiare di una terra dalla storia plurimillenaria. A questo fine, parallelamente, a breve renderemo accessibili i materiali elaborati in oltre trent'anni dalla storica rivista madre del magazine on line: 'Calabria'. Testimonianze di pregio ed esperienze di eccellenze calabresi viaggeranno spedite, grazie al nuovo corso digitale, andando incontro al desiderio di curiosità e conoscenza dei lettori di Calabriaonweb. La politica e soprattutto le attività dell'Assemblea legislativa regionale possono contare su uno strumento nuovo che ha tra i suoi obiettivi la valorizzazione dei punti di forza della Calabria senza naturalmente mai sottacerne le criticità".

PER SAPERNE DI PIU'

News aggiornate, collegamenti ipertestuali alle pagine dedicate ai social network, e soprattutto la piattaforma Calabriantouch, rappresenteranno le vere novità multimediali. Spunti interattivi per rendere 'smart' e virtualmente più apprezzabile il giornale istituzionale del Consiglio. La nuova veste grafica consentirà una facile navigazione tra i numerosi contenuti presenti nel sito. Quest'ultimo sarà più intuitivo, e permetterà al lettore di raggiungere facilmente e rapidamente gli approfondimenti che ne catturato l'interesse. Questa piccola rivoluzione grafica, è frutto di un nuovo approccio, un pensiero definito e un'idea certamente più dinamica di 'partecipazione della notizia'. La redazione ha lavorato ad una strategia di comunicazione che sia in grado di garantire un'estensione dei canali di informazione di cui dispone il Consiglio. Permetterà ancor di più ai cittadini, di conoscere nel dettaglio le attività e le iniziative legislative che l'Ufficio di Presidenza, il Consiglio regionale, i Gruppi, le Commissioni ed i consiglieri, promuovono e portano a compimento. Contestualmente, consentirà ai cittadini e ai lettori di ogni parte del mondo, di conoscere le bellissime storie che esaltano e arricchiscono le tradizioni, l'economia e la cultura della Calabria. Spazio significativo sarà riservato alle "Calabrie" della diaspora con cui è fondamentale, in questa stagione difficile del nostro tempo convulso, riprendere legami e rapporti. Si è dunque pensato di offrire con maggior efficacia grafica al nostro pubblico cybernauta, nuove chiavi di lettura e di approfondimento, in modo tale che 'Calabria on web' possa costituirsi come serio e affidabile contenitore di dialogo e confronto.Il restyling inoltre, che permetterà di fruire meglio del sito attraverso tablet e smartphone grazie ad impaginazioni originali ed impostazioni progettate appositamente, si pone l'obiettivo di rafforzarne la presenza del Consiglio sui media digitali.