Ambrogio (Pd): "Bel segnale legge anti'ndrangheta"

"Dopo le vicende degli ultimi giorni che hanno screditato e non poco la nostra regione sui media nazionali, la Calabria con l'approvazione della legge anti'ndrangheta recupera credibilità.
Un plauso voglio rivolgerlo al presidente della stessa commissione Arturo Bova che ha perseverato affinché tale legge vedesse la luce ed anche a tutti i consiglieri regionali che, non dividendosi per appartenenze ed ideologie hanno inteso votarla unanimemente". Lo afferma Marco Ambrogio del Pd.

"Queste sono le risposte che la politica deve dare ad una terra che vive ancora l'incubo del tritolo legato agli anni più bui della vicina "cosa nostra".
Non servono attestati di vicinanza dopo ogni attentato ma leggi severe che prevengano e che educhino alla non violenza contro ogni crimine.
Serve tanto altro ancora per smuovere le coscienze ma l'inizio sembra promettere bene".