Regione Calabria, il dirigente Siviglia ha incontrato i dottori agronomi e forestali

Per discutere sui regolamenti forestali in vigore e sull'elaborazione dei nuovi, il dirigente regionale dell'Unità organizzativa autonoma politiche della montagna, foreste e forestazione, difesa del suolo Salvatore Siviglia ha incontrato, nella sede della Cittadella,il presidente della Federazione regionale dei dottori agronomi e forestali Francesco Cufari.

All'iniziativa, necessaria per discutere sulle modifiche dei regolamenti forestali previsti in attuazione della Legge regionale n. 45 del 2012 sulla "Gestione, tutela e valorizzazione del patrimonio forestale regionale", seguiranno altri incontri anche allo scopo di rafforzare la collaborazione tra la Regione e i professionisti agronomi.

In merito alle diverse problematiche che vive il settore emerse durante l'incontro, il dirigente Siviglia ha detto che"si sta procedendo, tra l'altro, ad attuare tutte le procedure che porteranno all'informatizzazione di tutti i procedimenti amministrativi" ed ha precisato che "saranno effettuati controlli puntuali e precisi sulle richieste forestali presentate e sulle autorizzazioni concesse procedendo, in caso di irregolarità, alla denuncia presso gli organi competenti nonché alla segnalazione all'Ordine di appartenenza. Lavoreremo comunque alla formulazione di proposte per la risoluzione dei problemi nel più breve tempo possibile".

"La funzione di noi professionisti nel comparto forestale, in virtù delle competenze specifiche e esclusive possedute – ha dichiaratoCufari – riveste elevata importanza. Ecco perché, la nostra categoria offre massima disponibilità a collaborare con l'Ente regionale per la risoluzione delle problematiche esistenti e per l'individuazione di nuove strategie per la valorizzazione del comparto forestale costituito anche dai dottori agronomi e forestali che ogni giorno si adoperano con sacrificio e abnegazione ad applicare le leggi in foresta".