Ministero dello Sviluppo Economico emette francobollo dedicato al Museo Storico della Guardia di Finanza

Il Ministero dello Sviluppo Economico emetterà, mercoledì 21 novembre 2017, un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica "il Patrimonio artistico e culturale italiano" dedicato al Museo Storico della Guardia di Finanza, nell'80° anniversario dell'istituzione. del valore di € 0,95.

Il francobollo, del valore di € 0,95, è stampato dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente, in quadricromia, e una tiratura di quattrocentomila esemplari.

La vignetta, opera del bozzettista Fabio Abbati, raffigura, in primo piano, una giubba da ufficiale della Regia Guardia di Finanza e, sullo sfondo, delimitato in alto a destra da una banda tricolore, è riprodotto l'ingresso del Museo Storico della Guardia di Finanza in Roma.

Completano il francobollo le leggende "MUSEO STORICO DELLA GUARDIA DI FINANZA" e "80° ANNIVERSARIO", la scritta "ITALIA" e il valore "€ 0,95".

A commento dell'emissione è stato realizzato un bollettino illustrativo con articolo a firma del Gen. C.A. Giorgio Toschi, Comandante Generale della Guardia di Finanza e del Gen. C.A. (ris) Flavio Zanini, Presidente del Museo Storico della Guardia di Finanza.

Lo "Spazio Filatelia" di Roma, sito in Piazza San Silvestro 20, utilizzerà, il giorno di emissione, l'annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane.

Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati sono disponibili presso gli Uffici Postali, gli "Spazio Filatelia" di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.