Consiglio regionale, si insedia Gianluca Gallo: "Amarezza per lungaggini"

gallo gianlucaIl consigliere regionale Gianluca Gallo, subentrato a Giuseppe Graziano, decretato decaduto, ha scelto di aderire al gruppo della Casa delle Libertà. Lo ha comunicato egli stesso rivolgendo un saluto all'Aula nel momento dell'insediamento. "Intendo cominciare nel migliore dei modi - ha detto Gallo - questa mia rinnovata esperienza, che inizia a ritardo a causa di una norma che non ricordo di aver discusso e votato. C'è gioia ma anche amarezza per la lungaggini di una vicenda che mi ha visto protagonista una causa di una procedura che una legge dello Stato afferma deve essere affrontata con urgenza. C'è dunque la necessità di riflettere, di rifondare un sistema e noi che siamo dirigenti di classe dobbiamo partecipare a ripristinare questo sistema, è certezza per nessun cittadino che inizia un percorso giudiziario. Per risolvere il mio caso sono stati necessari oltre due anni e mezzo. Non oso immaginare quanto sarebbe durata per un semplice cittadino. Non voglio pensare a dietrologia; voglio solo dire che è necessario che ci sia certezza anche dei tempi giurisdizionali perché i cittadini necessitano di chiarezza "." Credo che sia giusto - ha detto ancora Gallo - che noi svolgiamo quel ruolo che ci è stato attribuito dai votanti. Con il mio ritorno torna ad essere rappresentata in Consiglio regionale la mia città, Cassano allo Ionio. Svolgeremo il nostro ruolo con spirito di collaborazione, non facendo opposizione preconcetta, ma essendo rigoroso, com'è giusto che sia ".