Il settore Life Sciences Calabrese in primo piano al Meet in Italy for Life Science 2017

Mancano pochi giorni e il 30 settembre si chiuderanno i termini di adesione al "MEET IN ITALY FOR LIFE SCIENCES 2017, il principale evento italiano, di portata internazionale, che coniuga attività di matchmaking e di aggiornamento su temi di attualità nell'ambito delle scienze della vita, e che si rivolge prevalentemente alle aziende e alle Associazioni di categoria, ai laboratori di ricerca e ai Parchi tecnologici, agli investitori e alle Istituzioni nazionali e locali interessate nei seguenti ambiti:
• Biotecnologie;
• Dispositivi medici;
• Farmaceutica e nutraceutica;
• ICT per la salute;
• Servizi e attività correlate.
L'evento itinerante, ormai giunto alla sua quarta edizione, si terrà a Torino dall'11 al 13 ottobre 2017 presso il Centro Congressi Torino Incontra e quest'anno conta anche della partecipazione strutturata della regione Calabria, attraverso il coinvolgimento di Fincalabra S.p.A. tra i main organisers e i consueti partner calabresi della rete Enterprise Europe Network, Unioncamere Calabria e SPIN - Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico S.r.l., in qualità di coorganisers dell'evento.
L'appuntamento di ottobre prevede due giornate (11 e 12 ottobre) di incontri bilaterali preorganizzati finalizzati a creare opportunità di business, trasferimento tecnologico, partnership per progetti europei e sviluppo di impresa, estensione della propria rete di contatti, inserimento in nuovi network, e alle quali sono già iscritte quasi 400 operatori provenienti da vari paesi europei e extra-europei. Attraverso una piattaforma on-line, https://www.b2match.eu/mit4ls2017 è possibile selezionare e prenotare incontri di 30' con gli operatori di interesse.
Tra le attività in programma, un boot camp per spin-off e startup innovative in collaborazione con TechTour Italian Healthcare Venture Forum, che si concretizzerà con una presentazione finale ad una platea di investitori ed esperti, e la conferenza internazionale del 13 ottobre : "The value of health: the 4 P paradigm and the future of healthcare".
La sezione workshop, infine, darà un'ulteriore opportunità di visibilità al sistema della ricerca e innovazione calabrese con il workshop internazionale "Biomedical research in Calabria and perspectives for Technology Transfer" (12 ottobre dalle ore 17,30 alle ore 19,30), che è stato pensato in modo da mostrare le forti interconnessioni tra il mondo della ricerca scientifica, le infrastrutture regionali e le imprese di tale settore, attraverso la presentazione di linee di sviluppo a elevato impatto e ricaduta.

Il workshop, presenziato dai rappresentanti della Regione Calabria, presenterà tre tematiche rilevanti per una proiezione extraregionale delle attività di ricerca e innovazione, quali le tecnologie e le applicazioni avanzate di Biomedical Imaging, la piattaforma regionale per le Scienze Omiche, le tematiche della nutragenomics, nutraceutica e sicurezza ambientale, capaci di valorizzare gli apporti interdisciplinari di tecnologie e ambiti applicativi diversi e sostenute anche nel recente piano regionale per le infrastrutture di ricerca.
Le ricadute imprenditoriali saranno testimoniate dalla presenza al Meet in Italy 2017 di numerose imprese e startup innovative calabresi. Il confronto internazionale sarà stimolato dalla riflessione conclusiva di Mark Coticchia (Henry Ford Health System) su tendenze, rischi e opportunità per l'innovazione connesse alle tematiche ed esperienze trattate.
La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita ma è necessaria la registrazione secondo le varie scadenze indicate.