'Ndrangheta in Lombardia, Assolombarda: "Tenere alta la guardia"

"La battaglia per la legalità, sostenuta da anni da Assolombarda, è fondamentale per la competitività di un sano sistema economico e sociale": commenta Antonio Calabrò, vicepresidente di Assolombarda dopo la maxi operazione che ha portato a 27 arresti in Lombardia. "Questa nuova maxi operazione antimafia conferma l'importanza di tenere alta la guardia contro la presenza di criminalità organizzata, appalti illeciti e corruzione" aggiunge.

"Le imprese mafiose corrotte rovinano la vita di centinaia di imprese in regola e di migliaia di famiglie per le quali legalità vuol dire sviluppo. Assolombarda è pienamente consapevole della presa crescente delle cosche mafiose a Milano e in Lombardia e dei rischi ai quali espone le imprese che, per crescere, devono stare su un mercato ben regolato e trasparente".