Nuova sede System House in Campania le congratulazioni di Confindustria Reggio Calabria

"Confindustria Reggio Calabria, in ogni sua componente, esprime un convinto plauso alla società System House per la nuova fase di rilancio delle proprie attività e degli investimenti che fanno di questa realtà aziendale un modello virtuoso nel panorama imprenditoriale del Mezzogiorno". E' quanto afferma il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera, che aggiunge: "System House, azienda associata a Confindustria Reggio Calabria, sta dimostrando con i fatti che investire nel Sud è possibile. La vicenda dei 220 lavoratori campani ai quali è stato garantito un futuro lavorativo, dimostra che se ciascun attore svolge il proprio ruolo con consapevolezza e competenza, istituzioni, parti sociali e imprese, si possono mettere in piedi sinergie efficaci per far ripartire il sistema produttivo. Mi congratulo, in modo particolare, con l'imprenditore reggino Agostino Silipo, che abbiamo invitato a prendere parte al prossimo direttivo della nostra associazione, per la tenacia e la determinazione dimostrate in questa delicatissima e complessa vicenda da cui la sua azienda ora esce decisamente rafforzata attraverso il consolidamento di una filiera produttiva lungo l'asse Reggio Calabria-Napoli. Sono questi - prosegue Nucera - i modelli imprenditoriali a cui occorre guardare. Modelli che alla sfiducia e all'autocommiserazione preferiscono risposte concrete basate su idee vincenti, progettualità e una forte capacità innovativa. La vicenda System House dimostra che una possibile vertenza, che poteva deflagrare in una vera bomba sociale, può essere trasformata in un nuovo progetto imprenditoriale e in nuove opportunità di crescita economica e occupazionale. Rinnoviamo pertanto – conclude il presidente di Confindustria Reggio Calabria – le nostre congratulazioni ad Agostino Silipo e a tutto il suo gruppo, per aver confermato ancora una volta con la forza dei fatti che esiste un Sud capace di fare impresa, di creare lavoro e rendersi artefice di percorsi di sviluppo economico e sociale".