"System House" a Napoli, Neri: "Onore per la Calabria"

"Una notizia che fa onore alla Calabria e che le rende prestigio, quella dell'apertura della nuova sede della società System House a Napoli".

A dichiararlo è il segretario questore del Consiglio regionale della Calabria, Giuseppe Neri che sottolinea: "Dopo oltre un anno di trattative, la società guidata dall'imprenditore reggino Agostino Silipo, subentra a 'Gepin Contact' nell'appalto Poste, salvando 220 lavoratori campani, licenziati in blocco a febbraio di quest'anno. Fermo restando il suo costante sforzo e l'impegno imprenditoriale profuso sul territorio calabrese, nuovi investimenti in Campania permetteranno di rafforzare e valorizzare una società che ha sedi operative a Reggio Calabria, Crotone e Roma, e che conta oltre 700 lavoratori contrattualizzati a tempo indeterminato".

"L'inaugurazione della nuova sede il prossimo 26 settembre nel capoluogo campano - alla presenza dell'assessore regionale Sonia Palmieri, del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, del viceministro Teresa Bellanova e del cardinale Crescenzio Sepe - è la dimostrazione tangibile, prosegue l'esponente politico, di quanto sia credibile e strutturalmente solida l'esperienza aziendale dell'ing. Silipo".

"Il 'Sud chiama il Sud', imprenditori del Sud che investono nel Sud, anche grazie al sostegno delle istituzioni, non deve rappresentare esclusivamente un atto di coraggio ma deve diventare un paradigma sul quale necessariamente puntare per dare slancio al Mezzogiorno e quindi all'intero Paese" - rilancia Giuseppe Neri.

"All'ingegnere Agostino Silipo, ed ai suoi collaboratori - conclude il segretario questore del Consiglio regionale della Calabria - vanno i miei migliori auguri, certo che saprà distinguersi, così come ha fatto per oltre vent'anni, per sensibilità professionale, serietà e lungimiranza".