Sanità, Bilardi: "Lorenzin responsabile disastri in Calabria"

A settembre presenteremo una mozione di sfiducia contro il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, colpevole dei disastri compiuti nell'ultimo triennio sulla sanità in Calabria". Lo afferma il senatore Giovanni Bilardi del Gruppo Federazione delle Libertà. "In tre anni - prosegue Bilardi - l'emigrazione sanitaria è cresciuta del 4%, dal 17 al 21. Le politiche della struttura commissariale sono state un atroce fallimento. Il deficit è stato abbattuto perché seimila persone sono andate in pensione, con una media di costo individuale annuo di 70 mila euro. Abbiamo risparmiato oltre 400 milioni dal personale ma non dell'emigrazione, né, tantomeno, siamo stati in grado di attrarre drg da altre regioni. Scura e Urbani non possono essere i capri espiatori di questo insuccesso la cui responsabilità ricade totalmente nel Ministro e in un Px che ha abbandonato la Calabria al suo destino. In questo senso il silenzio di Oliverio è inspiegabile".