Il reggino Danilo Galimi è diventato campione del mondo Under 16 di Surfcasting

Il reggino Danilo Galimi è diventato campione del mondo Under 16 di Surfcasting trionfando nella competizione internazionale tenutasi a Sabaudia, Latina e Terracina nelle ore appena trascorse.

"Sono lieto di apprendere che Reggio Calabria ha un nuovo campione del mondo- ha affermato il sindaco Giuseppe Falcomatà.

Ho avuto modo di conoscere il giovane Danilo Galimi nel giugno scorso.

Durante il nostro incontro, l'attuale campione italiano mi aveva illustrato i suoi sogni, i suoi obiettivi e le sue straordinarie prospettive.

La brillante promessa reggina è diventata una realtà di livello mondiale sbaragliando la concorrenza di ben quattordici squadre nazionali.

Desidero fare un plauso all'energia ed al talento del nostro giovane concittadino, neo campione del mondo."

Il Surfcasting è una modalità di pesca sportiva che si effettua dalla spiaggia, con robuste canne, capaci di lanciare il complesso terminale (esca e piombo) a distanze considerevoli dalla riva.

Galimi ha vinto il titolo mondiale Under 16 battendo la Francia nella sfida finale sotto la guida del Ct azzurro Agostino Antonelli ed è un tesserato della Lega Navale Italiana, capitanata da Massimo Mucciola.

"Un risultato - ha sottolineato il primo cittadino - che, oltre ad inorgoglire, rappresenta un esempio positivo per ragazzi e adulti.

Il nuovo campione del mondo deve essere fermamente compiaciuto di questo percorso vincente, ed orgoglioso di aver rappresentato Reggio Calabria in giro per l'Italia ed in ambito mondiale non solo per i risultati sportivi raggiunti ma per aver tenuto alto il buon nome della nostra città, allontanando con decisione i messaggi negativi che troppo spesso identificano la nostra terra".

Creato Sabato, 19 Ottobre 2019 08:44