Altri Sport
 

Lo spadista cosentino Gustavo Valente in gara a Budapest per il Circuito Europeo Cadetti

Si è tenuta a Budapest, nel weekend dal 4 al 6 ottobre, la 1ª Prova del Circuito Europeo Cadetti, gara valida per i Campionati Europei Under-17.

Come lo scorso anno Gustavo Valente, spadista Under-17 del Club Scherma Cosenza, è stato selezionato dal CT della Nazionale per far parte del gruppo di atleti che hanno rappresentato l'Italia in questa gara e si sono confrontati con gli oltre 320 atleti partecipanti nella sola specialità della spada maschile.

Valente è quindi partito alla volta dell'Ungheria, accompagnato dai tecnici del Club cosentino Marco Perri e Mattia Angotti, per partecipare alle competizioni, sia nella gara individuale che in quella a squadre.

Sabato 5, la gara individuale dell'atleta rossoblù parte benissimo, con quattro vittorie sui sei assalti del girone che valgono la qualificazione nella metà alta del tabellone delle dirette. Sfortuna vuole che il primo assalto sia proprio contro uno dei due atleti con cui Valente aveva perso nel girone, l'ucraino Vladyslav Nazarevych, a cui si dovrà arrendere per 15-10 fermandosi al 157° posto della classifica finale.

Domenica 6 si è tenuta la gara a squadre a cui Valente ha partecipato come componente di Italia 4 insieme a Federico Bagattoni, Niccolò Fornari e Andrea Ursini. Il primo incontro per Italia 4 è contro gli ospiti di USA 3 che, sulla carta, partono da un ranking migliore. Il pronostico si confermerà a favore degli americani che vinceranno per 45-39. Italia 4 ha concluso così la sua gara al 46° posto, in linea con la posizione iniziale di ranking.

Nel complesso, una buona prova per lo spadista cosentino che si conferma fra gli schermidori calabresi da tenere d'occhio.