Altri Sport
 

Tonno Callipo Calabria Volley Vibo Valentia: il tecnico D’Amico e il libero Rizzo si presentano al pubblico giallorosso con il diktat “impegno e pazienza”

Senza fare proclami ma pronunciando parole come impegno, sacrificio e pazienza il vice allenatore della Tonno Callipo Calabria Volley Vibo Valentia, Giancarlo D'Amico si è presentato al pubblico giallorosso, ieri pomeriggio durante un incontro nella sala stampa del PalaValentia.

Un uomo pragmatico, un uomo del Sud che nella sua carriera, intrapresa da giovanissimo, ha conosciuto il valore della conquista senza mai arrendersi alle avversità. Lungo la sua strada in salita, in cui è riuscito ad ottenere importanti successi, ha imparato che ogni soddisfazione arriva se oltre che ad avere una buona dose di coraggio e determinazione si è capaci ad aspettare: "Serve del tempo per costruire, per comprendere gli errori e per poterli superare. Bisogna tenere lontano la sfiducia anche quando si incassano risultati negativi perché è da quei momenti che arriva la lezione per migliorare".

Ha le idee chiare l'assistant coach di mister Juan Manuel Cichello sul piano di lavoro che di comune accordo i due detteranno dalla panchina per preparare la rigenerata formazione giallorossa alle competizioni di un campionato che si preannuncia difficile e avvincente. Tra loro c'è un'intesa già collaudata avendo lavorato fianco a fianco nel 2014 nell' esperienza di Molfetta e avendo condiviso non solo il modo di intendere la volley dal punto di vista tecnico ma la filosofia di vita improntata sulla tenacia e sull'abnegazione: "Innanzitutto cercheremo di trasmettere alla squadra questi principi. Saranno le basi su cui si potranno fare grandi progressi". Non nasconde il suo entusiasmo D'Amico per essere approdato in una società che ha sempre guardato con ammirazione e che, come per tanti meridionali, è sempre stato un grande motivo d'orgoglio rappresentando l'intero Sud in Superlega.

A vestire i colori giallorossi con emozione c'è anche l'atleta Marco Rizzo. Altro nuovo volto della Tonno Callipo presentato durante l'appuntamento pomeridiano. Scelto dalla società calabrese non solo per le sue doti tecniche ma anche per la sua predisposizione all'impegno ha il vantaggio di conoscere già mister Cichello e il direttore sportivo Ninni Denicolo. Singolare il fatto che già nella stagione 2014-2015, annata che segna il suo esordio in A1, aveva vestito la casacca della Tonno Callipo tra le fila della Power Volley Milano. A quei tempi il sodalizio meneghino aveva acquisito il titolo dai calabresi e l'accordo prevedeva la sponsorizzazione della maglia del libero per due campionati. "Un segno del destino che dopo diversi anni di carriera mi ha portato in Calabria, a pochi chilometri da casa mia. Sono contento di tornare tra la mia gente dopo le esperienze fatte al Nord e sono carico per iniziare questa nuova stagione". Per mettersi a lavoro Rizzo aspetta di conoscere i suoi compagni con cui gradatamente si andrà ad instaurare la giusta intesa in modo da fare gruppo e portare avanti la propria missione che sarà quella di regalare belle soddisfazioni a tutto l'ambiente. La conferenza stampa - introdotta dai saluti di Filippo Maria Callipo, in rappresentanza del presidente della Tonno Callipo, Pippo Callipo – ha registrato la partecipazione di molti tifosi che hanno dato il loro benvenuto ai nuovi arrivati omaggiandoli con la sciarpa giallorossa.