Altri Sport
 

Windsurf, inizia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Da adesso si fa sul serio. Dopo settimane di allenamenti e i preparativi di avvicinamento, entra nel vivo la stagione agonistica di Francesco Scagliola. Il 2019 ricco di impegni inizia dal sud della Francia, precisamente Marignane.
Nel dipartimento delle Bocche del Rodano della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra parte il PWA (Professional Windsurfers Association), prima di sette tappe che vedrà il campione reggino di windsurf impegnato in giro per tutti i continenti.

Dopo la Francia infatti, Scagliola sarà impegnato in Giappone, Corea, Spagna, Danimarca, Germania e Nuova Caledonia. Un 'giro del mondo' intenso e impegnativo, per quella che si preannuncia una stagione importante nel percorso di crescita e maturazione di Scagliola.
La tappa di Marignane inizierà giovedi 18 aprile per concludersi lunedi 22 aprile. In gara 64 partecipanti, Scagliola fa parte dei 7 italiani presenti alla competizione nel sud della Francia.
"E' il posto ideale per gareggiare, grazie al vento di maestrale o proveniente da sud che soffia in modo costante. Il mio obiettivo è quello di fare bene, iniziare la stagione 2019 nel migliore dei modi. Darò il massimo in ogni batteria, cercando di ottenere un buon piazzamento finale. L'obiettivo, non lo nascondo, è quello di vincere nella categoria Youth, dedicata agli under 23", sottolinea il campione reggino di Windsurf.
Scagliola, con la forte volontà di inseguire 'orizzonti di gloria', ha cambiato sponsor tecnico affidandosi all'azienda 'Patrick', brand tra i più apprezzati nel panorama del windsurf. Le linee di Patrik si possono fregiare di più di 50 Titoli Mondiali, 9 Record Mondiali e innumerevoli vittorie a livello Nazionale.
"Spero di riuscire a lavorare meglio in ricerca e sviluppo sviluppare le tavole è un fattore determinante cui presterò ancora più attenzione. Si tratta di un ottimo marchio, spero che da questa nuova collaborazione con Patrick possano nascere risultati sportivi importanti. Hanno creduto fortemente in me, devo ringraziarli per la fiducia e spero di ripagarli con i risultati", afferma Scagliola prima di tuffarsi con entusiasmo nel primo impegno stagionale.