Altri Sport
 

Coppa Italia e Trofeo CONI di Scherma, l’Accademia di Reggio Calabria qualifica 3 atleti alle finali nazionali

Domenica 14 aprile si sono tenuti a Cosenza le prove della Coppa Italia Regionale per la categoria Assoluti e il Trofeo CONI Regionale.
La Coppa Italia ha visto la partecipazione di un gran numero di atleti dell'Accademia della Scherma Reggio Calabria, una delle realtà emergenti della scherma calabrese e nazionale. Nella Spada Maschile, vinta dal fortissimo atleta cosentino Gustavo Valente, si è classificato al sesto posto l'atleta dell'Accademia Filippo Arnò. Tale posizione gli vale la qualificazione alla finale di Coppa Italia, che si terrà ad Ancona dal 10 al 12 Maggio. Gli altri atleti dell'Accademia che hanno partecipato alla prova sono stati Nicola Morante (10° posto), Demetrio Ielo (11°), Giorgio Tedesco (21°), Domenico Licastro (23°), Demetrio Pellicanò (24°).
Anche nella Spada Femminile, vinta da Maria Grazia Tedeschi (sempre del Club Scherma Cosenza), l'Accademia della Scherma ha qualificato una propria atleta, Alessandra Villa, che è salita sul gradino più basso del podio. Le altre atlete della società reggina che hanno partecipato alla prova sono state Asia Pellicanò (7° posto), Elisa Bagnato (11°), Giulia Simone (12°). Anche nel Fioretto Femminile la Villa ha ottenuto il terzo posto, condiviso con Elisa Bagnato, ma in questo caso la posizione non è stata sufficiente per la qualificazione alla prova nazionale. Quinta si è classificata Asia Pellicanò.

Il Trofeo CONI, riservato agli atleti della Categoria Ragazzi/Ragazze, ha visto la partecipazione di 6 atleti dell'Accademia della Scherma Reggio Calabria. Le due prove femminili sono state dominate da Chiara Cosentino, che si è aggiudicata sia la prova di Spada che quella di Fioretto. La giovane atleta reggina avrà l'onere di rappresentare la Calabria nella finale nazionale, che quest'anno si terrà proprio nella nostra regione, a Crotone e Isola Capo Rizzuto. Le altre due atlete dell'Accademia che hanno partecipato alla prova sono state Anna Bentivogli (5° posto nella Spada e 2° nel Fioretto) e Sofia Schiava (4° posto nella Spada e 3° nel Fioretto), penalizzata da un infortunio. Nel Trofeo CONI Maschile ha sfiorato la qualificazione in entrambe le armi Lorenzo Cordova, che ha ottenuto due secondi posti: nel Fioretto ha dovuto cedere a Giuseppe Bruno del Platania Scherma, nella Spada a Francesco Dodaro del Club Scherma Cosenza. In quest'ultima specialità hanno partecipato altri due atleti dell'Accademia: Francesco Cuzzola (4° posto) e Andrea Aloi (6°).