Altri Sport
 

Nuoto e Pallanuoto, l’Italica Sport sempre più protagonista tra Calabria e Sicilia. Arrivano i primi record per gli atleti del Parco Caserta Sport Village

Sempre più gagliarda. Si mostra così la società sportiva agonistica Italica Sport nella sua evoluzione di giovane realtà che da pochi mesi si è affacciata timidamente e in punta di piedi nelle competizioni che vedono il confronto con società ben più esperte, provenienti da ogni parte d'Italia. Dopo le prime uscite del settore vasca, è tempo di bilanci nella consapevolezza che gli atleti del Parco Caserta Sport Village, sono ancora acerbi, ma allo stesso tempo agguerriti e già esperti in 'cattiveria' e voglia di vincere.

Lo ha dimostrato il gruppo di Italica Sport Pallanuoto che, alla sua terza uscita ufficiale, contro il Club Pegaso di Siracusa, gara valevole per la quarta giornata del girone di andata del Campionato Nazionale Maschile FIN 'Promozione', ha battuto, seppur di misura, la formazione siciliana. Una prima vittoria che dà fiducia non solo al 'piccolo' mondo della pallanuoto a Reggio Calabria (l'Italica Sport, lo ricordiamo, è l'unica società di pallanuoto reggina esistente), ma all'intero mondo di Italica Sport. La crescita del mondo Italica Sport viene dimostrata anche dal settore nuoto che ha partecipato sabato 16 e domenica 17 marzo, con gli atleti delle categorie esordienti C, esordienti A e categoria Ragazzi, Juniores e Master (quest'ultima nuova categoria per il settore nuoto), al III Trofeo Propaganda tenutosi al Centro Sportivo Polifunzionale Giovino di Catanzaro.I piccoli atleti di Italica Sport Nuoto hanno ottenuto un importante quarto posto a soli 13 punti dal podio. E arrivano anche i primi record regionali grazie agli atleti Iaria Gabriele nei 25 farfalla (esordienti C) e Monica Fortugno nei 200 stile (Master).

Tra gli altri atleti che si sono contraddistinti alla prima tappa primaverile della Coppa ASI 2019 'Propaganda' Sara Crisafi, Burrone Salvatore, Sergi Raffaele, Furci Chiara, Aricò Filippo, Barbaro Michele, Palillo Marco, Calabrò Giuseppe, Rosato Davide, Arena Chiara, Quattrone Giuseppe, Saccuzzo Mattia Giuseppe, Pellicanò Giuseppe, Alampi Giuseppe, Fotia Ilaria e Garritano Domenico. "La categoria Master è un'occasione per far vivere a tutti questo sport in modo completo – commenta l'allenatore di Italica Sport Nuoto Domenico Garritano - Gli atleti ritrovano oltre al benessere fisico, anche l'adrenalina della gara, la scommessa della prestazione e la voglia di arrivare primi ed emergere nel confronto con gli altri. Grande soddisfazione anche per gli esordienti che gareggeranno nuovamente questa domenica". Si attende adesso un altro weekend colorato di 'rosso Italica Sport'. Sabato 23 marzo si torna in Sicilia. La squadra di pallanuoto disputerà l'ultima partita del girone di andata contro la società di Ragusa 'Sikelia Waterpolo'. Domenica 24 marzo, gli atleti del nuoto guidati dovranno affrontare invece la trasferta di Vibo Valentia nel confronto con i 'Propaganda'. L'Italica Sport continua confrontarsi con realtà sicuramente più esperte e allenate ma già dalle prime uscite ha dimostrato quanto sia in grado di primeggiare. Sempre più desiderosa di vittorie dunque la società agonistica del Parco Caserta Sport Village che si prepara ad accogliere le altre società calabresi e siciliane all'interno del centro sportivo più grande della città. L'Italica Sport è pronta a vincere e ad emozionare ancora il pubblico reggino.