Altri Sport
 

La Raffaele Lamezia Pallavolo travolta a Trapani

Non riesce l'imprese in quel di Trapani alla Raffaele Lamezia Pallavolo. I lametini cadono con un secco 3 a 0. Risultato finale figlio dell'andamento del primo set nel quale i lametini arrivano avanti 20 a 19 salvo poi subire il recupero degli avversari che conquistano il primo set per 25-21. Prima frazione di gioco che taglia letteralmente le gambe ai gialloblu lametini che nel secondo set tentano di rispondere agli attacchi avversari senza però particolari risultati e con un 25-19 i padroni di casa fissano il parziale sul 2 a 0. Il terzo set, invece, è tutto a senso unico con Partanna che ha vita facile conquistandolo per 25 a 13 e chiudendo definitivamente il match. Per coach Antonio Stella è stata una "prestazione condizionata dalla forza della squadra avversaria. Nonostante tutto abbiamo giocato un primo set assolutamente alla pari. Poi qualche errore nostro in battuta e qualche svista arbitrale nel primo set quando potevamo andare sul 21-19 hanno pesato. Una volta perso il primo set è venuta fuori meglio la squadra locale e complice anche qualche acciacco fisico dei nostri la partita si è poi incanalata in favore dei nostri avversari. Meglio che sia capitata oggi la sconfitta invece che sabato prossimo quando avremo uno scontro diretto importante contro Vibo Valentia nel quale dovremo cercare di dare tutti il meglio".

ATRIA VOLLEY PARTANNA – RAFFAELE LAMEZIA PALLAVOLO 3-0 (25-21, 25-19, 25-13)

PARTANNA: Laudicina, Cappadonna, Pasciuta, G. Atria, Costanzo, Banaovas, Caracci, Roccazzella, Benazzouz, Lumia, Guirreri, N. Atria, Nastasi (L1), Valpre (L2). All.: G. La Rocca.

LAMEZIA: Notte, Graziano, Galiano, Morelli, Torchia, Porfida, Leone, Paradiso, Procopio, Bruni, M. Sacco (L). All.: A. Stella.

ARBITRI: Lentini Gianmarco (1°) di Catania e Galletti Denise (2°) di Catania.