Altri Sport
 

Volley, la Tonno Callipo Vibo Valentia per la “Superlega” a Reggio Calabria

Appuntamento al Palacalafiore il 25 novembre 2018, alle ore 18, per assistere alla sfida di campionato tra la Tonno Callipo Vibo Valentia ed il Volley Modena.
Presentata a Palazzo Alvaro la partita che riporta in riva allo Stretto, dopo ben 30 anni, il volley nazionale d'alto livello.
La Conferenza stampa di presentazione è stata tenuta dal Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà, dal "Patron" Pippo Callipo, accompagnato da Mister Valentini (vice-allenatore della nazionale maggiore) e dagli atleti Tsimafei Zhukouski e Davide Marra e dal Presidente della Fipav Calabria, Domenico Panuccio.

La compagine avversaria dei calabresi sarà il Modena Volley, squadra allenata da Julio Velasco, con in campo Ivan Zaytsev, colonna del volley azzurro in team con altri cinque giocatori della nazionale.
C'è grande attesa per questa sfida che si preannuncia appassionante e con un grande seguito di pubblico in arrivo da tutta la Calabria e dalla vicina Sicilia.
L'evento verrà promosso dai giocatori della Tonno Callipo attraverso un tour per le strade della città di Reggio Calabria in programma nel pomeriggio del giorno antecedente al match.
"Questa gara rappresenta un'occasione di grande crescita per tutto il territorio - ha sottolineato il Sindaco Falcomatà. L'unità di intenti, senza vincolo territoriale attuata attraverso lo sport ci fa sentire parte di un'unica identità. Questa gara potrebbe essere l'occasione per comprendere che tutte le discipline sportive possono e devono agire in collaborazione e con unità d'intenti".
Il Sindaco assisterà alla partita dalla panchina della compagine calabrese su invito del Presidente Callipo che lo ha omaggiato della maglia ufficiale della gloriosa formazione pallavolistica.
Alla Conferenza, moderata dal Portavoce della Città Metropolitana Marcello Condorelli hanno partecipato il vicesindaco della Metrocity Riccardo Mauro, i Consiglieri delegati allo sport per Regione, Città Metropolitana e Comune, rispettivamente Giovanni Nucera, Demetrio Marino e Giovanni Latella, il Presidente del Coni Maurizio Condipodero.
Ad assistere alla presentazione, tra gli altri, una delegazione degli Istituti "Gullì", "Volta" e "Da Vinci".