Altri Sport
 

Trofeo Marras – Pantusa a Camigliatello Silano, Arcieri Club Lido indiscussi protagonisti

Domenica 13 maggio 2018 nei boschi limitrofi alla località turistica di Camigliatello Silano, organizzata dalla locale società sportiva, si è tenuto il quarto appuntamento regionale Calabrese di tiro di Campagna valevole per l'accesso ai campionati Italiani che si svolgeranno a Roma il prossimo 24 Giugno.

La compagine societaria del Presidente Messina partecipa alla competizione con cinque arcieri, i quali, a conferma della qualità societaria portano a casa cinque medaglie.

A salire sul gradino più alto del podio sono la giovane allieva compound Valentino Elena che totalizza 314 punti alla sua seconda gara in questa categoria e Poerio Piterà Edoardo nell'arco nudo con 293 punti . Ma la maggiore soddisfazione e conferma arriva nella classe ragazzi, in cui i due giovani atleti di casa Club Lido si piazzano al primo e secondo posto con punteggi di tutto rispetto, simili e congrui con la media dei loro risultati. Infatti Poerio Piterà Francesco nonostante un bersaglio sbagliato sulle lunghe distanze, totalizza 321 punti che lo portano al quarto posto nella ranking Italiana e gli assegnano la medaglia d'oro, Argento per l'ottimo compagno di squadra Caroleo Alessandro che nonostante le difficoltà tecniche della gara e la poca esperienza raggiunge con questa gara l'undicesima posizione nella ranking Italiana. Bronzo per Giglio Stefano nell'olimpico Seniores Maschile che strappa il podio per un punto al quarto classificato.

La gara caratterizzata dal percorso tecnico tra luci e ombre è stata progettata anche nelle misure sconosciute su distanze notevoli, cosa che non ha influito sugli atleti catanzaresi.

Soddisfazione giunge dallo staff societario, il quale si impegna con i ragazzi per raggiungere sempre ottimi risultati.

Orgogliosi sono anche i tecnici del Club Lido, infatti in una nota esprimo la loro soddisfazione per i risultati dei propri atleti, infatti, aggiungono, i risultati sul campo parlano chiaro, i punteggi da noi totalizzati sono congrui e coerenti con la media dei nostri atleti, i divari tra una gara e l'altra sono minimi, cosa che ci riempie d'orgoglio, infatti al variare dei percorsi e delle gare il livello sportivo è pressappoco lo stesso. Siamo felici che la media alta di punteggio si mantenga, sia che "giochiamo in casa" per usare un termine calcistico, che quando siamo in trasferta in percorsi mai fatti dai nostri atleti. Il nostro prossimo impegno sarà quello di concentrarci sulle qualificazioni del settore giovanile ai prossimi campionati Italiani Targa di Bari anche con qualche gara di qualifica fuori regione, per dare maggior stimolo e competitività ai nostri ragazzi.