Altri Sport
 

Trofeo Internazionale Daedo, medaglie per gli atleti del Centro Taekwondo Corigliano

L'élite del taekwondo a Brindisi. La FITA (Federazione Italiana Taekwondo) e il Comitato Regionale Puglia Taekwondo, presieduto dal dottor Martino Montanaro, hanno scelto proprio la città di Brindisi per il "1° Trofeo Internazionale di Daedo 2018 di Taekwondo", sbaragliando, così, la concorrenza di città importanti, quali Roma, Napoli, Genova, Pesaro e Palermo. L'evento, svoltosi presso il PalaPentassuglia il 12 e 13 maggio scorsi, ha visto la partecipazione di 268 atleti ed atlete, categoria Cadetti/A – Junior – Senior – Cinture Rosse/Nere, provenienti dall'intero panorama italiano ed europeo.

A distanza di pochi giorni dalle ultime vittorie conseguite, il Centro Taekwondo Corigliano ha portato nuovamente a casa altri meritati successi, grazie all'impegno profuso dal maestro Cosimo Bonifiglio e dai coach Giuseppe Bonifiglio e Giuseppe Caruso, nonché da tutti i giovanissimi allievi della palestra. Al Trofeo di Brindisi sono state infatti assegnate medaglie agli atleti coriglianesi Marcus Campbell (Oro), Kevin Pio Costantino (Argento), Pasquale Pipieri (Bronzo). A darne notizia è, in una nota, il giornalista Fabio Pistoia.

Un'ulteriore affermazione della preparazione conseguita con tenacia e abnegazione dallo staff del Centro Taekwondo Corigliano nella prestigiosa location di Brindisi, capoluogo adriatico voluto e scelto non a caso dagli organizzatori alla luce della grande tradizione nel mondo sportivo e, in particolar modo, in quello del taekwondo, con società ai vertici delle classifiche nazionali e stimati arbitri nazionali ed internazionali.

--baner--

Tra gli ospiti intervenuti al Trofeo tenutosi nel fine settimana a Brindisi, le più alte autorità sportive ed istituzionali, nazionali e locali, nonché gli arbitri ed i dirigenti internazionali della ETU (European Taekwondo Union).