Altri Sport
 

Successo al campionato nazionale taekwon-do di fiano romano per la “Dynamic club” di Sersale

19 ori, 17 argenti e 14 bronzi: è lo straordinario risultato conseguito dai 35 atleti dell'ASD palestra Dynamic Club di Sersale che, con l'accorta regia del maestro Antonio Schipani, hanno partecipato al campionato nazionale CSEN settore Taekwon-Do WTF svoltosi a Fiano Romano. Si tratta dell'appuntamento più importante dell'anno che ha visto misurarsi ben 600 atleti di 32 società provenienti da tutta Italia. La squadra, composta dagli atleti di Sersale, Sellia Marina e Taverna, si è brillantemente distinta raggiungendo il podio in entrambe le giornate di gara, confermandosi come terza società classificata nella giornata dedicata al Technical e come prima società classificata in quella dedicata allo sparring (combattimento).

I complimenti per il successo ottenuto nella città laziale, valido per la selezione della rappresentanza nazionale in occasione del prossimo Berlino open, del sindaco Salvatore Torchia e del direttore della Riserva Naturale Valli Cupe Carmine Lupia. Torchia: «Siamo fieri delle prestazioni atletiche della Dynamic Club di Sersale e apprezziamo la determinazione con cui il maestro Schipani forma i propri allievi. Ai giovani occorre fornire gli strumenti adeguati per valorizzare il loro talento in una logica di rispetto della persona umana e dei valori della nostra civiltà». Lupia: «Lo sport è fondamentale per avere cittadini consapevoli. Come Riserva mettiamo a disposizione, da primavera in avanti, i nostri paesaggi che possono benissimo essere lo scenario per manifestazioni atletiche all'aperto. L'amore per l'attività sportiva aiuta a consolidare i valori del rispetto dell'ambiente e della natura».

Orgoglioso per le performance degli atleti, il maestro Antonio Schipani: «Il duro allenamento, la loro voglia di fare e la perseveranza dimostrata, hanno fatto sì che, per il secondo anno consecutivo, la mia squadra abbia vinto il campionato più rilevante dell'anno, superando società più grandi per numero di atleti. È stata una vittoria schiacciante, che ci sprona a fare sempre più e meglio. Grazie anche al prezioso contributo dei miei figli Ylenia e Roberto e di Francesco Grimaldi, miei allievi e collaboratori che mi aiutano ogni giorno a compiere il ruolo difficile ma al contempo affascinante di educare i giovani al rispetto delle regole».

L'allenatore della squadra Sersale, che da quest'anno ricopre anche la carica di referente per il CSEN per la Calabria, ha voluto ringraziare «il maestro Maurizio Dorian, coordinatore nazionale del CSEN nel settore Taekwon-Do, l'arte marziale che conta il maggior numero di praticanti al mondo, senza il suo assiduo lavoro oggi non esisterebbe questa meravigliosa realtà, della quale io e il mio gruppo facciamo parte».