Altri Sport
 

Basket: la Vis cede in casa al Lamezia

Il Basketball Lamezia espugna il PalaBotteghelle, infligge alla Barbecue Vis la prima sconfitta casalinga stagionale e ipoteca il primo posto in regular season. I lametini hanno condotto le danze per quasi tutto il match, da squadra solida, coperta in ogni ruolo, e con un Rugolo che ha dimostrato di avere poco a che fare con questa categoria. La Vis ci ha provato con grande cuore, ma i padroni di casa hanno pagato le troppe palle perse in attacco nel secondo tempo quando, per eccesso di generosità, Rizzieri e compagni hanno tentato in ogni modo di arginare l'allungo ospite.

Dopo un inizio sostanzialmente equilibrato, sul 30-27 per i reggini, Lamezia piazza un mortifero 10-0 di parziale avviato da 2 triple di Rugolo. È l'allungo decisivo. La Vis non riesce più a mettere la testa avanti. L'evergreen Rubino con 6 punti in fila (un gioco da 3 punti e una tripla dall'angolo) regala il +13 agli ospiti (53-66) che riescono a gestire il finale senza patemi chiudendo sul 65-73.

Domenica prossima a Cosenza, nell'ultima giornata di campionato, la Vis si giocherà il secondo posto nello scontro diretto contro la Bim Bum Basket Rende.

Questo il tabellino della partita:

Barbecue Vis Reggio Calabria – Basketball Lamezia 65-73

(21-18, 32-40, 49-55, 65-73)

Barbecue Vis Reggio Calabria: Barrile 6, Rizzieri, Soldatesca 14, Warwick 13, Skurdauskas 11, Viglianisi 6, Lobasso 13, Spasojevic 2, Neri N.E., Martino N.E., Fazzari N.E., Bombino N.E. Allenatore: Polimeni. Assistenti: D'Arrigo e Nusco.

Basketball Lamezia: Marisi 4, Gaetano 9, Monier 8, Faranna 13, Rugolo 21, Rubino 11, Lazzarotti, Rappoccio 7, Fragiacomo N.E., Ragusa N.E., Saladino N.E., Giuliano N.E. Allenatore: Pellicanò.

Arbitri: Migliaccio e Celia.