Altri Sport
 

Trofeo Lepore: Calabria sconfitta all'esordio

La prima giornata del Trofeo Vito Lepore di Potenza va in archivio.

I 2004 di Calabria escono dal campo lucano a testa alta, perdono al “fulmicotone” dopo aver comandato le danze per larga parte della sfida.

Vince al Basilicata di Michele Paternoster: i padroni di casa firmano l’affondo finale nei minuti finali della gara d’esordio della kèrmesse giovanile.

I 2004 della Calabria mostrano segnali di compattezza e concretezza.

Dopo un primo periodo di studio e di equilibrio, terminato con gli ospiti avanti di cinque punti, sono proprio i ragazzi di Coach Cotroneo e Fotia a prendere il controllo della sfida.

Grazie al talento di Capitan Agosto ed all’energia di Campolo e Freno, la rappresentativa spicca il volo e firma il vantaggio in doppia cifra nel secondo quarto.

La condizione falli degli ospiti, però, preoccupa: l’atletismo di Scarfò e Barilà viene condizionato dal tabellone dei personali, idem, per il Messina (quattordici punti per lui a fine gara) limitandone l’utilizzo.

Nonostante ciò, Giovinazzo e soci volano avanti di quindici punti e la gara sembra già chiusa.

Sul finale di terzo periodo, i lucani trascinati da Ungolo, Visceglia e Valvano firmano il break di sette a zero che riapre la gara.

Nel quarto periodo, la Calabria subisce l’energia dei locali trascinati da una buona cornice di pubblico.

I minuti finali sono equilibratissimi ed il finale è concitato.

I canestri nel pitturato della Basilicata fanno la differenza.

La Calabria paga troppa fretta sugli ultimi possessi.

La sfida termina 64 a 60.

Il team del dirigente Pirrotta giocherà la finale per il terzo posto alle ore 9.15 di domenica dieci settembre 2017 contro il Molise.

 

 

Basilicata - Calabria 64 60

15-20/ 31- 41 / 41-49

Basilicata: Tolve 8, Fraccalvieri 10, Valvano 13, D'Andrea , Di Monte, Milano, Giosciuà, Piro, Sabatella ne, Blasi Silla , Visceglia 15, Ungolo 19

Coach Paternoster Ass Rubino

Calabria: Agosto (Cap) 15, Barilà 6 , Scarfo 6, Campolo, De Rito 2, Freno 8, Giovinazzo 3, La Neve, Messina 14, Milano 1, Tiberi, Ziino 2

Coach Cotroneo Ass Fotia