Agorà
 

Il Materia Design Festival di Catanzaro riceve il prestigioso riconoscimento ADI Design Index

Il Materia Independent Design Festival, il piu importante festival dedicato al design del Sud d'Italia ideato e organizzato da quattro edizioni da Officine AD degli architetti Domenico Garofalo e Giuseppe Anania, ha ricevuto ieri sera, al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" di Milano, un prestigioso riconoscimento nazionale.

La manifestazione è stata selezionata e pubblicata come progetto culturale di ricerca sull'ADI Design Index 2019, selezione dei migliori progetti del design italiano che concorrono all'assegnazione del Compasso d'oro, il più autorevole premio italiano di Design nel mondo.

Materia si svolge annualmente nel mese di settembre a Catanzaro in diverse prestigiose location del capoluogo della regione Calabria, in particolare il Complesso monumentale del San Giovanni, tra esposizioni, workshop, installazioni interattive, eventi serali, talk con ospiti internazionali e il coinvolgimento di migliaia di visitatori.

Partendo dalle radici e dalle identità e con l'attenzione verso nuovi linguaggi e rivisitazioni, ogni anno è caratterizzato da un diverso taglio e approfondimento tematico; in questo senso, importante è stato anche il lavoro svolto dagli Art Director internazionali che si sono susseguiti negli anni, Fabio Rotella e Antonio Aricò.

Materia, nelle diverse edizioni, ha ospitato importanti designer insigniti della selezione ADI Design Index e tre Compassi d'oro: Carlo Colombo, Leonardo Sonnoli e i giapponesi Setsu & Shinobu Ito.

Dopo la pubblicazione sulle principali testate nazionali e internazionali arriva, dunque, anche la selezione dell'intero progetto sull'ADI Design Index.

La manifestazione è stata votata da 170 giurati tra 900 progetti partecipanti ed il festival calabrese è rientrato tra i 226 selezionati.

"Questo importante riconoscimento nazionale - dichiarano gli organizzatori - è di tutti coloro che hanno collaborato in questi quattro anni con noi, in modalità differenti, in un progetto che non nasce a Londra o a Milano ma, orgogliosamente, nella nostra Catanzaro, parlando di Calabria e di Mediterraneo con un'altra visione e un pò di follia. E, intanto, non ci fermiamo e stiamo già lavorando alla V edizione di Materia che si terrà a settembre 2020, continuando a sperimentare in maniera non convenzionale per la crescita del territorio."