Lamezia Terme: contemporanea su Grazia Deledda e workshop di scrittura Testuali parole

Martedì 19 febbraio 2019 doppio appuntamento di Impressioni Mobili. Al TIP Teatro, a partire dalle 17.00, Contemporanea dedicato alla scrittrice Grazia Deledda e il laboratorio di scrittura partecipata Testuali parole.

Open Space – Associazione culturale presenta il secondo appuntamento della rassegna Contemporanea. Martedì 19 febbraio 2019 dalle 17.00 al TIP Teatro (via Aspromonte) al centro dell'incontro sarà Grazia Deledda. A seguire, con inizio previsto per le 18.00 e sempre nella stessa sede, ci sarà Testuali parole, il workshop di scrittura partecipata a cura di Manifest e Giovanni Mazzei, già ideatore e curatore di Dicerie poetiche.

Contemporanea

Tra reading a microfono aperto e il consueto excursus storico su vita e opere ricostruito con testi, immagini e video, il pomeriggio di Contemporanea sarà dedicato alla scoperta della scrittrice Grazia Deledda.

Grazia Deledda

Grazia Deledda, nata a Nuoro il 27 settembre 1871, è l'unica scrittrice italiana a essere stata insignita del Premio Nobel per la Letteratura.

Era il 1926 quando la scrittrice sarda ricevette l'alto riconoscimento «per la sua ispirazione idealistica, scritta con raffigurazioni di plastica chiarezza della vita della sua isola nativa, con profonda comprensione degli umani problemi».

Autodidatta – la scrittrice non continuerà gli studi dopo le scuole elementari – la Deledda imparò praticamente da sé a muoversi nel terreno della lingua italiana e a scrivere e leggere in latino e francese.

Le storie di Grazia Deledda hanno come ambientazione il paesaggio aspro della sua Sardegna. Tra le sue opere più riconosciute: Canne al Vento, La madre ed Elias Portolu. L'autrice muore a Roma il 15 agosto 1936.

Creato Domenica, 17 Febbraio 2019 12:29