Agorà
 

Catanzaro, da maggio a luglio al complesso San Giovanni gli eventi espositivi “Venticinqueaprile” e “Colori Mediterranei”

Sono due gli eventi espositivi calendarizzati dall'amministrazione comunale nel Complesso San Giovanni che animeranno il periodo compreso tra maggio e luglio 2018. La giunta, su proposta del settore cultura, diretto da Antonino Ferraiolo, e illustrata dall'assessore Ivan Cardamone, ha dato il via libera alla compartecipazione al progetto dell'Accademia di Belle Arti di Catanzaro denominato "Venticinqueaprile" – in programma dal 15 maggio al 26 giugno, periodo comprensivo delle fasi di allestimento e disallestimento - che, attraverso l'esposizione di opere delle sei scuole dell'Accademia (Graphic Design, Pittura, Scultura, Grafica e Illustrazione), si pone l'obiettivo di sensibilizzare i giovani e i cittadini a tematiche di attualità. Dal 28 giugno al 31 luglio 2018 si terrà invece la mostra "Colori mediterranei", promossa dall'artista calabrese Pinnarò la cui vena artistica, formatasi nei circoli culturali milanesi "corrisponde, – come sottolineato dalla critica – ad un itinerario pittorico esistenziale vario e multiforme, segnato da esiti non solo figurativi, ma anche impressionisti, surreali ed informali, che attestano una continua ricerca, sperimentazione ed una disposizione interiore e culturale feconda e mai paga di se stessa". "Il Complesso San Giovanni, dopo il successo delle mostre Imperatores e delle altre iniziative dedicate agli artisti catanzaresi – ha detto l'assessore Cardamone – si conferma contenitore culturale a trecentosessanta gradi capace di offrire sempre nuovi stimoli per la città e il centro storico. Queste due nuove iniziative, a costo zero per il Comune, arricchiranno l'offerta culturale fino alla stagione estiva all'insegna di una sinergia sempre più forte con le realtà artistiche e formative del territorio".