Agorà
 

“La Befana del Poliziotto” del COISP arriverà il 6 gennaio alle ore 10,30 nei reparti di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’Ospedale “Pugliese –Ciaccio” di Catanzaro

Anche quest'anno la segreteria regionale della Calabria del sindacato di Polizia Coisp ha organizzato la tradizionale e tanto attesa festa "La Befana del poliziotto", giunta alla sua ventunesima edizione. L'evento è stato organizzato in collaborazione con la Direzione sanitaria dell'Azienda Ospedaliera "Pugliese-Ciaccio", l'Anps - Associazione Nazionale Polizia di Stato ed in partenariato con il Comune di Catanzaro e la Provincia di Catanzaro.


Saranno i piccoli degenti dei reparti di Pediatria e Chirurgia Pediatrica del nosocomio catanzarese ad incontrare per primi la Befana che arriverà venerdì mattina, alle ore 10,30, a bordo della volante della Polizia. Grazie al contributo dei tanti imprenditori che hanno partecipato all'iniziativa come sponsor, oltre alla calza piena di dolci, ai piccoli pazienti verranno consegnati anche alcuni giocattoli.
Le iniziative proseguiranno alle ore 16,30, nel Palazzetto del PalaGiovino, con il duo Rino & Giulio che presenteranno i tanti spettacoli e le attività in programma: giochi, musica, canto e la distribuzione di doni e dolcetti. Si parte con la fanfara dei Bersaglieri della sezione di Isola Capo Rizzuto. A seguire: Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo; l'animazione di "Even Tour" di Vittoria Scilanca; le cantanti Federica Falbo e Raffaella Cilurzo; la Compagnia "Studio danza" con il direttore artistico Jula Molmar; il coro "Arcobaleno" della maestra Irene Infante; la "Dance Academy Catanzaro" dei maestri Nicola e Alessia; l'Asd "Passione danza" e l'Asd di TaeKwonDo di Fabio Borelli. Tra le novità di quest'anno, la presenza di una sessantina di soci del "Moto club Ridercrewcz" che, vestiti da befana ed in sella alle loro moto, partiranno dal centro cittadino per raggiungere il palazzetto. Come di consueto, verranno eseguite dimostrazioni operative delle unità cinofile della
Polizia di Stato, degli artificieri e della Polizia stradale. Presente anche una rappresentanza dei Vigili del Fuoco. Prenderà parte all'evento anche il nuovo questore di Catanzaro, Amalia Di Ruocco, alla sua prima uscita ufficiale.
I dettagli dell'evento sono stati presentati questa mattina, nella saletta della Libreria Ubik, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il segretario generale del Coisp Calabria Giuseppe Brugnano, il sindaco Sergio Abramo, il presidente della Provincia Enzo Bruno, il consigliere nazionale dell'Anps Emilio Verrengia, il presidente della Confcommercio di Catanzaro Pietro Falbo ed il duo Rino&Giulio.
"La "befana del poliziotto" – ha spiegato Brugnano – è un evento nato inizialmente come festa per i figli dei poliziotti organizzata all'interno delle Questure dalla nostra Amministrazione. Questa tradizione è stata proseguita dal sindacato e aperta a tutti i cittadini, per sugellare il rapporto di vicinanza tra la Polizia e la comunità. Il Coisp ha organizzato la manifestazione in tre città italiane: Venezia, Roma e Catanzaro. E' un evento pensato principalmente per i bambini ed in particolar modo per chi è costretto per motivi di salute a stare in ospedale anziché festeggiare nella propria casa l'arrivo della Befana". Brugnano ha quindi ringraziato il commissario straordinario dell'A.O. "Pugliese-Ciaccio" Giuseppe Panella, ed i direttori dei reparti di Pediatria, Giuseppe Raiola, e di Chirurgia pediatrica, Domenico Salerno, per aver sposato anche quest'anno l'iniziativa.