Agorà
 

A Crotone convegno sulla Diaspora degli ebrei

Si è tenuta stamani, nella sala consiliare del Comune di Crotone, la sesta tappa calabrese della Giornata europea della cultura ebraica sul tema "Diaspora: identità e dialogo". Al centro della discussione, oltre che la conoscenza dell'ebraismo, anche la costruzione di percorsi comuni con le altre comunità e le altri fedi. All'appuntamento hanno preso parte, tra gli altri, il rabbino capo della comunità ebraica di Napoli Umberto Piperno, il prefetto di Crotone Cosima Di Stani, il vicesindaco Antonella Cosentino, il vicario dell'arcivescovo di Crotone don Serafino Parisi, e il referente della comunità ebraica calabrese Roque Pugliese. "Si deve avere un rapporto materno con il proprio passato, con la propria terra, ma nello stesso momento si deve guardare verso altro" ha detto il rabbino capo della comunità di Napoli. L'iniziativa si è conclusa con un momento musicale durante il quale il gruppo "Peri Hadar" e il Gruppo musicale Zambrone hanno suonato strumenti musicali ebraici che hanno accompagnato canti in dialetto calabrese sulla Diaspora.