Agorà
 

Castrovillari, il musicista Roberto Cherillo omaggia l'inaugurazione della mostra "Pittura fresca"

Dal 24 maggio, giorno dell'inaugurazione, al 2 giugno nello Spazio d'Arte Protos Café, al Protoconvento francescano di Castrovillari, sarà allestita la mostra di pittura dal titolo "Pittura fresca" di una giovane artista del posto che al momento non vuole svelare la sua identità.

Nella data d'apertura al pubblico, il musicista Roberto Cherillo, talento locale, si cimenterà, venerdì, a partire dalle ore 21,30, in un concerto inedito e ben augurante il quale rilancia il ruolo dell'espressività e quando l'arte fa spettacolo per la bellezza intrinseca che porta con se grazie alle capacità che incontra e suscita.

Un momento tutto da godere come i quadri- che impreziosiranno il luogo predisposto- testimonieranno, sorprendendo i visitatori per ciò che si troveranno dinanzi grazie alla dedizione della pittrice per il colore, la tela, i tratti afferrati, esito culturale di un lavoro in evoluzione su se stessa ricco di elaborazioni, propri dell'essere che ricerca e propone.

E' con questa tensione che tale interprete della realtà si affaccia alla città per contribuire all'Opera, dimostrazione della insondabile profondità del cuore dell'Uomo per l'ascoltare e saper guardare.

Un percorso espositivo che calamiterà ed intrigherà per conoscere chi si cela dietro queste pennellate, fatte di luce, in cui si abbandonano forme e fisionomie, fattori peculiari nel rappresentare l'esistente, con una semplicità, sconvolgente, che comunica l'impresa come impressione di libertà legata al temperamento e identità che li hanno generati ed accompagnati su questa strada preparata con discrezione, e trasporto, per comunicarla ,poi, con quell'impeto che consiste e connota l'artista.

Sicuramente un'opportunità per conoscere una persona speciale come la sua tecnica, nel "leggere" e catturare ciò che ci circonda, preannunzia.