Agorà
 

Secondo evento "Rovito ricorda i Fratelli Bandiera"

Sta riscuotendo grande interesse ed apprezzamento il progetto artistico/culturale "Rovito ricorda Attilio ed Emilio Bandiera", ideato e promosso dalla Pro Loco di Rovito per richiamare alla memoria non solo il contributo offerto alla causa patriottica dai cosentini e dai rovitesi, ma soprattutto per rendere riconoscibile il ruolo che Rovito e l'intera Presila hanno avuto nella storia del Risorgimento italiano.

Il progetto, che ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Rovito, si articolerà nel corso dell'intero anno in cinque appuntamenti di straordinaria levatura culturale.

Dopo il debutto nel marzo scorso, con la Prima Rassegna "Il Risorgimento Italiano", svoltasi in collaborazione con l'Istituto Comprensivo di Rovito "Tommaso Cornelio", domenica prossima, 29 aprile, alle ore 17 presso il Teatro comunale si svolgerà il secondo evento con la proiezione del docufilm del docente dell'Università della Calabria, prof. Giovanni Sole, intitolato "Il Canto dei Patrioti".

Seguirà l'incontro con l'autore e l'esibizione delle scuole di ballo del Territorio: Dance Fusion di Manuela Loizzo, Mary Dance di Mariafrancesca Cristiano e Tersicore di Elvira Amelio che eseguiranno una serie di balli su musiche risorgimentali. All'iniziativa è stato invitato a partecipare anche il presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci, che si è mostrato assai sensibile ai temi del progetto, plaudendo all'iniziativa della Pro Loco e donando alla comunità rovitese tre copie del prezioso volume "Tirate al petto. La Calabria citeriore nel Risorgimento", scritto dallo stesso prof. Giovanni Sole e distribuito alle scuole dalla Provincia di Cosenza in occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia.

Una copia del volume verrà consegnata all'Istituto Compresivo "T. Cornelio", la seconda andrà ad arricchire e ad impreziosire la biblioteca del Comune di Rovito e la terza, donata alla Pro Loco, rappresenterà il primo tomo su cui la Pro Loco allestirà una propria biblioteca nella sede di Pianette.

"Siamo immensamente grati al Presidente Iacucci ed all'Amministrazione provinciale -afferma la presidente della Pro Loco di Rovito, Carla Pecora - per aver voluto testimoniare la propria vicinanza ed il proprio apprezzamento al nostro progetto e al nostro territorio. Quello del Presidente Iacucci è un gesto di profonda generosità verso una comunità ed un territorio che vogliono rinverdire, tramandandoli alle future generazioni, i valori e gli ideali di indipendenza, libertà ed unità perseguiti dai nostri patrioti risorgimentali per affermare e fortificare una coscienza unitaria, un forte senso di appartenenza ed una chiara identità.

"In questo solco -conclude la presidente Carla Pecora- intendiamo andare avanti, con la speranza di poter migliorare ed ampliare nel tempo il nostro progetto e di farlo diventare un appuntamento annuale di forte valenza culturale e turistica ".