Agorà
 

Il Borgo dei Borghi fa tappa ad Altomonte

Appuntamento la domenica pomeriggio con il Kilimangiaro, il programma di Rai3 diventato punto di riferimento di conoscenza, esperienza e cultura del viaggio e, più in generale, del mondo e dei suoi protagonisti. In studio con Camila Raznovich si alterneranno esperti e viaggiatori che porteranno in dote le loro esperienze e le loro suggestioni.

Nella puntata di domenica 19 novembre "Il Borgo dei Borghi" visita Altomonte in Calabria. Situato ai piedi del Parco Nazionale del Pollino, viene citato dallo scrittore romano Plinio il Vecchio che nella sua "Historia Naturalis" ricorda lo squisito vino Balbino. Una visita ad Altomonte inizia dalla Chiesa di Santa Maria della Consolazione, raro esempio di arte gotica-angioina. Si prosegue, poi, per il Convento dei Domenicani, dotato di un chiostro a due ordini, con pilastri ad archi romani e volte a crociera, e la Chiesa di San Francesco di Paola in stile barocco con interni stuccati e dipinti.

Il borgo è inserito in uno scenario naturale che abbraccia le cime del Pollino e dell'Orsomarso, il mare Ionio, la piana di Sibari e la valle dell'Esaro. A pochi chilometri si trova il Parco naturale del Farneto, un tempo riserva di caccia. Diverse le attività artigiane come la lavorazione della terracotta realizzata ancora con gli strumenti di un tempo. Tra i prodotti tipici il pane e le "scalette", biscotti con farina, uova e cannella, preparati in occasione delle feste.