Agorà
 

“Borgo in Fiore”, grande successo per le creazioni di Giovanni Malagrinò

Decorazioni all'insegna del verde, dei fiori d'ogni genere, ma soprattutto del buongusto e dell'eleganza. Son quelle che hanno abbellito, impreziosendolo ulteriormente, il centro storico di Corigliano Calabro la scorsa domenica. A curarle, nell'ambito dell'iniziativa "Borgo in Fiore" promossa dall'Amministrazione comunale, è stato il fiorista Giovanni Malagrinò.

Con il suo inconfondibile estro creativo, la ricerca condotta con dovizia di particolari, la dedizione sempre profusa in nome della raffinatezza e della sobrietà, il talentuoso professionista dei fiori di Corigliano si è per l'ennesima volta delicatamente imposto all'attenzione di tutti i numerosi partecipanti alla manifestazione. Una splendida serata che ha fatto rivivere il borgo antico, grazie alla sinergica collaborazione di cittadini e operatori commerciali, tra rievocazioni storiche e costumi medievali.

Giovanni Malagrinò ha disseminato, lungo corso Principe Umberto e piazza Guido Compagna, ai piedi del Castello Ducale, decorazioni floreali e non solo, alternando piccole oasi verdi a complementi d'arredo e luci soffuse, sinonimo di stile e di classe. Unanimemente apprezzato è stato, difatti, il decisivo contributo apportato all'iniziativa dal noto fiorista, titolare de "I fiori di Giò", attività situata in via Fontanelle 40-42 di Corigliano Scalo.

Non c'è marketing o comunicazione efficace senza l'ausilio dei fiori, del loro linguaggio sempre vivido e attuale, della loro capacità di saper trasmettere emozioni e sensazioni. E Giovanni Malagrinò, con la sua arte, in tutto questo è un vero e proprio maestro.