Agorà
 

Polistena (RC), si è svolta la premiazione delle borse di studio “Girolamo Tripodi”

In una sala gremita e attenta, si è svolta Sabato 19 ottobre a Polistena presso la Comunita' Luigi Monti la premiazione delle borse di studio Girolamo Tripodi.
La manifestazione è stata organizzata in coincidenza con l'anniversario della nascita di Girolamo Tripodi che ricorreva proprio il 19 ottobre.
La premiazione delle borse di studio ha rappresentato la conclusione di un percorso cominciato nel febbraio scorso quando era stato pubblicato il bando promosso dalla Fondazione rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori di Polistena e della Città Metropolitana di Reggio Calabria.
L'iniziativa ha segnato un rilevante successo ed ha riscontrato la partecipazione di numerosi studenti che hanno concorso con elaborati scritti, lavori grafici, disegni e video.
La manifestazione è stata aperta dalla giornalista Anna Foti che ha condotto la serata in modo impeccabile e con grande sagacia.
La serata è cominciata con la proiezione del video "GIROLAMO TRIPODI, Storia di un Ideale", curato dalla Fondazione e realizzato da Tania Filippone, Cinzia Messina e Tina Tripodi; il video, che è stato presentato da Cinzia Messina, ripercorre la vita di Girolamo Tripodi è stato molto apprezzato ed ha suscitato momenti di forte commozione.
Prima della premiazione hanno portato il loro saluto il padrone di casa Fratello Stefano Caria, responsabile della Comunità Luigi Monti che ha ricordato di aver conosciuto Girolamo Tripodi nel marzo di 15 anni fa quando era da poco venuto a Polistena e fin da subito ha avuto modo di apprezzare la figura di quel sindaco amato da tutti. Successivamente ha portato il suo saluto Michelangelo Tripodi, Presidente della Fondazione, che ha ringraziato tutte le scuole che hanno partecipato al Bando di Concorso e tutti i presenti all'iniziativa. Tripodi ha sottolineato che la scelta di promuovere le borse di studio rappresenta un indirizzo strategico assunto dalla fondazione perché essa intende rivolgere il suo messaggio soprattutto ai giovani: ad essi va sempre detto che ricordare il passato è il modo migliore che abbiamo per vivere il presente con maggiore consapevolezza e per costruire un futuro positivo a partire da Polistena, dove occorre reagire contro l'oblio che qualcuno vorrebbe imporre.

Subito dopo sono intervenuti: l'avv. Aurelio Chizzoniti che ha ricordato tra l'altro l'esperienza che Girolamo Tripodi ha vissuto anche come Consigliere Comunale della città di Reggio Calabria proprio per ricordare la sua dimensione complessiva; il sen. Giuseppe Auddino ha testimoniato quanto sia cosa ardua essere senatore di Polistena dopo Girolamo Tripodi che ha lasciato una traccia importante e un grande insegnamento nel modo di fare politica; il Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto che ha affermato che il consiglio Regionale è vicino alla Fondazione Girolamo Tripodi e assumerà tutte le iniziative necessarie al suo sostegno perché Girolamo Tripodi è un patrimonio non solo della Calabria, ma di tutto il Mezzogiorno e rappresenta una delle figure più straordinarie di questa regione.

Si è poi passati alla premiazione delle Borse di studio. Il Presidente della Commissione esaminatrice prof. Francesco Nasso, già Dirigente Scolastico, ha illustrato il lavoro della Commissione e le motivazioni dei premi che sono stati assegnati agli studenti nel modo seguente:

SEZIONE I - SCUOLE DELLA CITTA' DI POLISTENA
TEMA DEL CONCORSO: "IL PASSAGGIO DI POLISTENA DA PAESE RURALE A CITTA' MODERNA E IL RUOLO DI GIROLAMO TRIPODI"

CATEGORIA STUDENTI SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO
I classificato – GIORGIA LEONI, 3^C ISTITUTO COMPRENSIVO "F. JERACE", elaborato scritto: "Mommo Tripodi una figura di combattente"
II classificato – DENISE CURRO', 3^C ISTITUTO COMPRENSIVO "F. JERACE", elaborato scritto: "Girolamo Tripodi"
III classificato – GIULIETTA RASO, 3^B ISTITUTO COMPRENSIVO "F. JERACE", elaborato scritto: "Polistena, da paese rurale a paese moderno"

CATEGORIA STUDENTI SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO
I classificato - FRANCESCA FIDALE, 3^C LICEO STATALE "G. RECHICHI", elaborato scritto: "Mommo Tripodi, un uomo giusto. Storia di resistenza, liberazione ed emancipazione culturale di Polistena"
II classificato - DIEGO RUSSO, 4^E ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "M.M. MILANO", elaborato scritto "Qui da noi si chiamavano 'pagghiari'"
III classificato – GIULIA RIZZO, 4^E ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "M.M. MILANO", video "Girolamo Tripodi raccontato"

SEZIONE II - SCUOLE DELLA REGIONE CALABRIA
TEMA DEL CONCORSO: "LA CALABRIA POSSIBILE: BATTAGLIE E IMPEGNO DEL SENATORE GIROLAMO TRIPODI PER IL RISCATTO DELLA SUA TERRA"

CATEGORIA STUDENTI SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO
I classificato – GIOVANNA PIA MAVILIA, 3^E ISTITUTO COMPRENSIVO "RADICE ALIGHIERI" CATONA (RC), elaborato scritto: "Intervista al Senatore Tripodi"
II classificato - FRANCESCO SCHIAVONE, 3^E ISTITUTO COMPRENSIVO "RADICE ALIGHIERI" CATONA (RC), elaborato scritto: Articolo news "la Calabria piange ancora la perdita di Girolamo Tripodi"
III classificato - GIUSEPPE ZAGARI, 3^E ISTITUTO COMPRENSIVO "RADICE ALIGHIERI" CATONA (RC), video (presentazione PowerPoint): "il Senatore Girolamo Tripodi: passione e capacità".
Durante la premiazione sono intervenuti il dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo "Radice-Alighieri" avv. Simona Sapone e il Dirigente Scolastico dell'ITIS "M. M. Milano" prof. Franco Mileto.

Gli studenti premiati si sono alternati sul palco ed hanno ricevuto la borsa di studio e l'attestato di partecipazione.
La manifestazione si è conclusa con la consegna di una targa che la Fondazione ha voluto donare al Presidente della Commissione prof. Francesco Nasso e alla Segretaria della stessa Commissione dott.ssa Maria Pia Tucci.