Reggio, domani riparte il corso di Teatro Greco all’Università Mediterranea

Il Centro di Lingua e Cultura Ellenica ELLINOMATHEIA, in collaborazione con il CRAL Mediterranea, promuove all'Università degli Studi Mediterranea la seconda edizione del CORSO di TEATRO GRECO per adulti, in lingua italiana. Il Corso sarà tenuto da Kristina Mravcova, esperta di teatro classico e contemporaneo, recitazione drammatica, regia e dizione. Tanti gli obiettivi finali che il corso, strutturato su 15 diverse lezioni, si prefigge anche quest'anno per i partecipanti: incrementare lo sviluppo della padronanza nella comunicazione, a mezzo del proprio corpo, puntando ad un miglioramento della gestione, dello stesso, grazieall'acquisizione di un pieno controllo della gestualità legata ai propri impulsi; aumentare l'amplificazione delle proprie capacità correlabili alle relazioni interpersonali, nel quotidiano confronto con sé e con altri, scoprendo appieno le proprie potenzialità espressive; migliorare e accrescere l'analisi del proprio e dell'altrui linguaggio di comunicazione verbale e non verbale, attraverso elementi di cinesica e prossemica; perfezionare l'interazione personale all'interno delle dinamiche di gruppo, attraverso il dialogo con i testi assegnati tratti dalle opere, in simbiosi con i propri compagni. Lo stesso prevede, a conclusione, una pubblica performance teatrale con un cameraman professionista per misurazione individuale della performance (attività facoltativa iniziale e finale).

Il corso di Teatro Greco sarà ulteriormente impreziosito con la collaborazione di una docente di archeologia e una docente di scienze della moda e del costume. Le lezioni sono programmate in orario pomeridiano e avranno cadenza settimanale, per un totale di 30 ore. Per frequentare il corso non è assolutamente necessario avere esperienza di recitazione. Attestato di frequenza a tutti i partecipanti che completeranno il corso superiore del 70 %. Per info e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (contatti: 328.7482118).

Creato Giovedì, 10 Gennaio 2019 14:39