Agorà
 

Bagnara Calabra: il 12 agosto il premio "U Sciammisciu d'oro"

È tempo di tirare fuori e gratificare l'essenza della calabresità in tinta rosa. Domenica 12 agosto alle 21.30 in Piazza Matteotti a Bagnara, torna l'appuntamento con l'Oscar alla femminilità calabrese! Il Premio "U Sciammisciu d'oro", arrivato quest'anno è alla sua quinta edizione, è stato voluto e organizzato dall'assessorato alle Pari Opportunità nella persona di Silvana Ruggiero, che ha dato radici a quest'evento, con il patrocinio della Presidenza Regionale. Un'iniziativa che, ormai, caratterizza l'estate bagnarese e che viene attesa con particolare attenzione considerando i temi che ogni anno diventano protagonisti insieme alle donne che li rappresentano. Saranno premiate donne che si sono distinte per il loro operato dal campo della scuola alla scienze o in altre professioni, donne che hanno reso onore a questa amata e tormentata terra con il loro operato. Donne che hanno lottato, sofferto e vinto mettendo al primo posto chi ha più bisogno nel campo del sociale e non solo. Donne che hanno affrontato il male più grosso della nostra terra, la 'ndrangheta e lo combattuto anche se a un prezzo troppo caro. Sono questi i temi e le figure che renderanno un'ordinaria domenica d'estate semplicemente straordinaria con la consegna dello "Sciammisciu": una camicetta caratteristica delle "Bagnarote" che assieme alle saje (gonna) è divenuto l'abbigliamento storico di questa donna famosa per la sua intraprendenza e forza. La consegna del premi sarà intervallata da momenti di riflessione e spettacolo che, con particolare dedizione, è stato curato per regalare momenti unici e da ricordare. L'assessore Ruggiero, che da cinque anni cura quest'evento con l'entusiasmo che caratterizza tutto il suo operato, invita tutti a partecipare per non perdere una serata che va ben oltre la premiazione ma che vuole, invece, rendere onore e portare a quelle donne che hanno creduto in se stesse e nella loro terra e hanno deciso di renderla migliore con il loro operato. Donne coraggiose che danno speranza con il loro esempio.