Agorà
 

Reggio: oggi incontro "Concetti e temi filosofici tra le due sponde del Mediterraneo: dal greco all'arabo e dall'arabo al latino"

Il nuovo appuntamento per il ciclo "Filosofi fra i libri" e' per sabato 23 settempre 2017, sempre alle 18:00, sempre presso la sede dell'Associazione Universalia, in via Treviso n. 41 a Reggio Calabria.

Il tema trattato sara' : "Concetti e temi filosofici tra le due sponde del Mediterraneo: dal greco all'arabo e dall'arabo al latino", relatrice Germana Chemi.

La filosofia araba dell'Islam medievale (falsafa) si produce tra l'VIII e il XIII secolo, in un contesto nel quale la religione islamica unisce popolazioni diverse e i grandi centri urbani vedono fiorire un'intensa vita culturale, incentrata sul monoteismo islamico, ma, nello stesso tempo, aperta agli apporti scientifici esterni.

Lo studio della falsafa comporta in primo luogo lo studio delle traduzioni arabe delle opere filosofiche greche che ne sono state la base; d'altra parte, lo studio delle opere originali dei filosofi arabi, consente di individuare i caratteri peculiari della falsafa stessa: il costante tentativo di conciliare il pensiero greco con la teologia islamica e quello di far concordare il pensiero di Platone con quello di Aristotele.

Attraverso un excursus storico – filosofico nel mondo delle traduzioni greco – arabe, vedremo come si è venuta a creare una "comunità epistemica mediterranea" sostenuta dal lavoro dei traduttori e come le dottrine elaborate dai falasifa hanno influenzato il pensiero occidentale.

GERMANA CHEMI e' nata a Reggio Calabria il 23 febbraio 1984. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in storia della filosofia medievale presso l'Università di Pisa, con una tesi dal titolo: La tradizione araba del monobiblon di Proclo sulle prove platoniche dell'immortalità dell'anima.

Successivamente, ha collaborato con il progetto "ERC Ideas Greek into Arabic. Philosophical Concepts and Linguistic Bridges, ADG 249431 - CUP I51 J09000060006".

Attualmente collabora con il Centro di Ricerca Medalics - Research Centre for Mediterranean Relations ed insegna presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose "Mons. Vincenzo Zoccali" di Reggio Calabria – Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale.